SUL MIRTO

cespuglioUn bel cespuglio di mirto nelle nostre colline a due passi dai siti nuragici….
Hanno già detto dei mille modi per fare il mirto in casa, dosi,  accorgimenti nella macerazione, nello sgrondamento dell’estratto, eventuale torchiatura ecc. ecc. Questa però non l’ho mai letta da nessuna parte:mirto esistono due varietà di mirto: questa è una bacca tonda,bacca a broccaquesta è una bacca "a brocca",  allungata.  Tutto il cespuglio ha le bacche uguali: I  vari cespugli (con bacche tonde e a brocca) sono vicini ma distinti.bacca tonda  altre bacche rotondebacche a broccaaltre a brocca9 bache a broccaNella macerazione ho tenuto separate le bacche: sono curioso di vedere se il sapore sara diverso (non credo).
Un’altra cosa: Amatore Cossu nella sua "Flora pratica sarda illustrata" del 1968 non parla dell’usanza sarda di preparare il liquore a base di mirto, si limita a dire "l’olio essenziale viene impiegato in liquoreria:
O era astemio…… 

Informazioni su giancollu