25 APRILE 2012

Si assottiglia “la forza” dei Reduci a Decimoputzu. Quest’anno per malattia mancava sig. Meloni, in estremis è arrivato ziu Peppinu Piras, con la collaborazione del genero è arrivato sig. Corona da “is Sinnigas”, ziu Srabadoi Corona  acciaccato aspetta in sa Cabadroxia, distrutto dal dolore non è mancato ziu Peppinu Matta….

LE MEDAGLIE DI ZIU PEPPINU

 

Con la collaborazione di alcuni volenterosi la Cerimonia è stata comunque preparata ed è molto piaciuta a don Gian Mario il nostro nuovo parroco.

SI TIENE DURO NONOSTANTE TUTTO

 

Qui lancio l’invito alla collaborazione prima di tutto ai militari di Decimoputzu ed agli ex militari, a coloro che hanno fatto il militare di leva, a chi non l’ha mai fatto ma che ha a cuore l’avvenimento, ma soprattutto ai figli e parenti dei reduci che non ci sono più  perchè non si perda questa tradizione.

E’ ovvio che non deve mancare  la partecipazione e collaborazione delle autorità comunali: Sindaco, Giunta Comunale, VV.UU. , gli operatori comunali , le varie Associazioni  di volontariato ecc..

CERIMONIA

 

Ma bisogna prepararsi, più siamo e meglio è: i Reduci hanno bisogno di aiuto e collaboratori agguerriti!

Informazioni su giancollu